Termini e condizioni

1. Definizioni
1.1 Per “Venditore” si intende J & A (International) Limited e le filiali di distribuzione ad essa associati.
1.2 Per “Acquirente” si intende l’individuo, la ditta, l'associazione con o senza personalità giuridica i quali stipulano un contratto con il Venditore in qualità di agente o non, e, se il contratto viene finalizzato in qualità di agente, resta inteso che quest’ultimo dovrà includere il capitale del detto agente.
1.3 Per “Beni” si intendono tutti gli articoli venduti dal Venditore a seguito del contratto stipulato con l’Acquirente.
1.4 Per “Contratto” si intende il contratto finalizzato all’acquisto e alla vendita dei Beni (incluso qualsiasi contratto a termine (Forward) che preveda una quantità prestabilita a un prezzo prefissato).
2.  Condizioni generali di vendita
2.1 Il Venditore sarà soggetto alla vendita  dei Beni e l’Acquirente sarà soggetto all’acquisto degli stessi a seguito di un preventivo formulato per iscritto da parte del Venditore e che viene accettato dall'Acquirente soggetto alle presenti condizioni, le quali disciplinano il presente Contratto, con l’esclusione di qualsiasi altro termine e condizione soggetto ai quali qualsiasi detto preventivo venga accettato o sia inteso ad esserlo.
2.2 Nessuna variazione alle presenti condizioni sarà ritenuta vincolante, fatto salvo accordo per iscritto tra i rappresentanti autorizzati di Acquirente e Venditore.
3. Prezzo dei Beni
3.1 Il prezzo dei Beni rappresenta il prezzo preventivato o, laddove nessun prezzo sia specificato (o nel caso in cui il prezzo preventivato non sia più valido), il prezzo indicato nell’attuale listino prezzi del Venditore all’atto dell’accettazione dell’ordine, fatto salvo ove espressamente stabilito diversamente per iscritto da parte del Venditore.
3.2 Tutti gli ordini sono soggetti a spese di spedizione, espresse al tasso attuale del venditore, fatto salvo ove diversamente pattuito per iscritto.
3.3 Il Venditore si riserva il diritto di modifica dell’attuale listino prezzi in qualsiasi momento senza preavviso. 
3.4 Tutti i prezzi (inclusi i costi di spedizione) sono soggetti a IVA al tasso in vigore all’atto della fatturazione, la quale è soggetta alle clausole del punto 10.2.
3.5 Tutti i prezzi preventivati hanno validità di soli 30 giorni o salvo anticipata accettazione da parte dell’Acquirente, trascorso il qual tempo possono subire modifiche da parte del Venditore senza obbligo di notifica all’Acquirente. 
3.6 Il Venditore si riserva il diritto di applicare supplementi per qualsiasi lavorazione preliminare intrapresa, inclusi disegni, prove di stampa, campioni e schemi di ricamo prodotti su richiesta dell’Acquirente. Laddove non sia stata pattuita l’entità del supplemento, allora questa corrisponderà al valore del lavoro effettuato e del materiale utilizzato.
4. Pagamento
4.1 Il pagamento viene richiesto prima dell’elaborazione dell’ordine. Per le linee di credito, il saldo delle fatture matura a 30 giorni dalla data di fatturazione, fatto salvo ove diversamente pattuito per iscritto da parte del Venditore. 
4.2 Il Venditore si riserva il diritto di applicare su ogni importo non saldato un interesse a un tasso del 5% sul tasso base applicato di volta in volta dalla Barclays Bank plc dalla data prevista per il pagamento, finché quest’ultimo non sia stato saldato per intero.
5 Trasporto
5.1 Tutti i Beni forniti dal Venditore all’Acquirente, sia direttamente sia a una terza parte, sono soggetti a spese di spedizione, fatto salvo ove diversamente pattuito per iscritto da parte del Venditore.
5.2 Tutti i Prodotti forniti dal Venditore devono essere venduti DAP al Luogo di Destinazione secondo le clausole Incoterms 2010 e di conseguenza il Distributore risponde, in aggiunta al prezzo, dell’organizzazione e del pagamento di tutti i costi del trasporto, di altre formalità e di altri costi dal momento in cui i Prodotti vengono resi disponibili al punto di destinazione convenuto.
6. Proprietà dei beni
6.1 Il rischio dei Beni passa all’Acquirente immediatamente all’atto della consegna dei Beni all’Acquirente o all’atto del ritiro degli stessi da parte dell’Acquirente o del suo agente;
6.2 finché il Venditore non ha ricevuto il pagamento da parte dell’Acquirente di tutti gli importi dovuti al Venditore su qualsiasi conto:
6.2.1 la proprietà dei Beni rimane al Venditore e l’Acquirente li trattiene in qualità di depositario garante del Venditore e in qualità di agente fiduciario;
6.2.2 l’Acquirente è tenuto a mantenere i Beni debitamente conservati e protetti, in buono stato e in condizioni integre ed è tenuto a conservarli separatamente e in modo tale da poterli prontamente identificare come proprietà del Venditore. L’Acquirente è tenuto ad assicurarsi che i Beni non subiscano costi aggiuntivi o restrizioni di qualsiasi genere;
6.2.3 l’Acquirente ha il permesso di vendere i Beni come da prassi e in termini ragionevoli a livello commerciale, tenendo conto che (nonostante qualsiasi periodo di credito permesso all'interno del contratto possa non essere scaduto) i profitti totali derivanti dalla vendita (o detti ricavi come ricevuti dall'Acquirente) sono proprietà di e tenuti in custodia per conto del Venditore e, se richiesto dal Venditore per iscritto, devono essere tenuti separati dai fondi privati dell’Acquirente e da tutti gli altri conti;
6.2.4 su richiesta del Venditore e a spese dell’Acquirente, laddove i Beni siano stati venduti da parte dell’Acquirente, tutti i diritti nei confronti del cliente dovranno essere assegnati al Venditore;
6.2.5 il Venditore ha la facoltà di revocare in qualsiasi momento l’autorità conferita all’Acquirente come da clausola 6.2.3 sulla vendita dei Beni e l’Acquirente si impegna di conseguenza a permettere al Venditore di fare ingresso nel luogo di ubicazione dei Beni e rimuoverli;
6.3. 6.3.1 nell’eventualità in cui l'Acquirente trasformi i Beni (o uno qualsiasi di essi) in un nuovo prodotto, sia che tale trasformazione implichi o meno l’integrazione di qualsiasi altro bene o materiale di sorta e in qualsiasi proporzione, la trasformazione dovrà essere effettuata da parte dell’Acquirente esclusivamente in qualità di agente rappresentante del Venditore, il quale detiene il pieno diritto legale e di proprietà dei nuovi prodotti;
6.3.2 l’Acquirente si impegna a conservare i Beni e i nuovi prodotti separatamente e in modo tale da poter essere prontamente identificati come proprietà del Venditore e li restituirà immediatamente a quest’ultimo nel caso il suo rappresentante autorizzato lo disponga;
6.3.3 nel caso in cui i beni di proprietà del Venditore vengano integrati con beni di proprietà di altri individui al di là dell’Acquirente, il prodotto verrà ritenuto un possesso in comune con detto/i individuo/i;
6.3.4 al Venditore sono riconosciuti legalmente e di diritto i ricavi della vendita e l’Acquirente si impegna a saldare tali ricavi utilizzando un conto separato o a garantire altrimenti che tali ricavi vengano conservati da o a nome dell’Acquirente in forma separata e identificabile. In particolare, fatto salvo in linea generale quanto riportato sopra, l’Acquirente non verserà i ricavi presso alcun conto bancario che risulti scoperto.
7. Insolvenza dell’Acquirente
7.1 La presente condizione viene applicata se:
7.1.1 l’Acquirente stipula un qualsiasi accordo volontario con i suoi creditori, o diventa soggetto a procedura di amministrazione controllata, o (se individuo o ditta) fallisce o (se compagnia) va in liquidazione (eccezion fatta ai fini di concentrazione o rifabbrica); oppure
7.1.2 un creditore ipotecario prende possesso di, o a un curatore fallimentare vengono designati proprietà e beni dell’Acquirente; oppure
7.1.3 l’Acquirente cessa o lascia intendere di voler cessare l’attività commerciale; oppure
7.1.4 il Venditore ritiene a buona ragione che, in relazione con l’Acquirente, qualsiasi delle eventualità sopra menzionate stiano per verificarsi e lo notifichi di conseguenza.
7.2 Se tale condizione si verifica, dunque, fermo restando qualsiasi altro diritto o misura correttiva disponibili al Venditore, questi ha il diritto di revocare il Contratto o di sospendere qualsiasi consegna stipulata da Contratto senza alcuna responsabilità nei confronti dell’Acquirente e, nel caso in cui i Beni siano stati recapitati ma non pagati, l'importo maturerà immediatamente e sarà da saldare a dispetto di qualsiasi previo accordo o disposizione che stabiliscano il contrario; inoltre il Venditore ha la facoltà di fare immediatamente ingresso nel luogo di ubicazione dei Beni e rimuovere gli stessi.
8. Reclami per scarsa reperibilità, danni subiti o mancata consegna
8.1 I reclami relativi a consegna parziale o a danni subiti devono essere presentati al Venditore per iscritto entro sette giorni dalla data di ricezione dei Beni.
8.2 I reclami relativi a mancata consegna devono essere presentati per iscritto al Venditore entro un mese solare dalla spedizione dei Beni.
8.3 Qualsiasi altro reclamo deve essere presentato entro sette giorni dalla data di ricezione dei Beni.
8.4 Tutti gli ordini accettati in favore di utilizzo dei prodotti del Venditore su prodotti di proprietà dell’Acquirente verranno accettati a condizione che non si presenti responsabilità di alcun genere da parte del Venditore per o danneggiamento dei beni dell’Acquirente nel domicilio del Venditore o durante il trasporto da o verso il domicilio del Venditore, pertanto l’Acquirente accetta ordini di siffatta natura a suo proprio rischio e pericolo.
8.5 Il Venditore si assume la responsabilità di prendersi cura di qualsiasi articolo inviato dall’Acquirente a scopo illustrativo, per la combinazione di colori e immagini ecc. e tuttavia non si assume alcuna responsabilità relativa a eventuale danno o perdita nel domicilio del Venditore o durante il loro trasporto.
9. Restituzione dei Beni
9.1 Il Venditore non accetta alcuna resa dei Beni se questi siano stati in qualsiasi modo decorati con schemi di ricamo, stampe o con altri mezzi o che siano stati ulteriormente trasformati o alterati da o su istigazione dell’Acquirente.
9.2 I Beni non possono essere resi senza previo consenso esplicito del Venditore e sono soggetti alle seguenti indicazioni aggiuntive:
9.2.1 Prova di acquisto, incluso il numero di fattura o di documento di trasporto.
9.2.2 La richiesta deve essere presentata per iscritto entro 28 giorni dalla data di fatturazione.
9.2.3 Non verranno accettati prodotti che sono considerati come articoli  non disponibili a magazzino.
9.2.4 Un costo aggiuntivo per il reintegro delle scorte pari a £ 15,00 o al 15% del prezzo di listino dell'articolo reso verrà applicato e aggiunto in fattura utilizzando il numero d'ordine originale.
10. Campioni e Preventivi
10.1 La produzione di campioni antecedente a una conferma d’ordine non costituisce una vendita su campione. Sebbene il Venditore si impegni a produrre articoli in conformità con il campione, questi non si ritiene responsabile per qualsiasi differenza tra il campione e i Beni forniti dovuta a circostanze oltre il suo ragionevole controllo.
10.2 Sebbene il Venditore si impegni a fornire preventivi accurati, questi si riserva il diritto di modificare le stime e i preventivi iniziali per schemi di ricamo una volta terminata la produzione e su schemi di ricamo pronti.
10.3 Laddove l’Acquirente provvede alla fornitura di Beni sui quali il Venditore fissi dei beni venduti nel rispetto del presente contratto, l'Acquirente garantisce che gli articoli da lui forniti siano adatti a tutti gli effetti per accettare i beni del Venditore applicati su di essi e che siano adatti alle modalità di fissaggio adottate dal Venditore; il Venditore non si assume altresì alcuna responsabilità riguardo a un’eventuale perdita o un eventuale danno subito dall’Acquirente come conseguenza dell’inadeguatezza dei prodotti forniti da parte dell’Acquirente.
11. Responsabilità
11.1 Fatto salvo il danno per decesso o lesione da attribuire a negligenza del Venditore, questi non si ritiene responsabile nei confronti dell'acquirente in ragione di qualsivoglia rappresentanza (fatto salvo fraudolenta) o garanzia sottintesa, condizione o altro prodotto, o qualsiasi dovere secondo la legge consuetudinaria, o fermo restando i termini espliciti del presente Contratto, per eventuali perdite o danni diretti, speciali o emergenti (dovuti o a perdita di profitto o altrimenti), costi, spese o altre rivendicazioni di compensazione di qualsiasi genere (e se causati da negligenza del Venditore, dei suoi dipendenti o agenti o altrimenti) che insorgano da o in relazione alla fornitura dei Beni o dal loro utilizzo o dalla loro rivendita da parte dell’Acquirente. La piena responsabilità del Venditore vincolata a o in relazione al presente Contratto non dovrà eccedere il prezzo dei Beni, fatto salvo ove diversamente indicato nelle presenti Condizioni.
11.2 Il Venditore non si ritiene responsabile nei confronti dell’Acquirente e non è da considerarsi in violazione del presente Contratto in virtù di eventuali ritardi o del mancato adempimento degli obblighi del Venditore in relazione ai Beni, se il ritardo o la mancanza sono da attribuire a cause oltre il ragionevole controllo del Venditore. Fermo restando la validità generale di quanto sopra esposto, quanto segue è da ritenersi causa oltre il ragionevole controllo del Venditore:
11.2.1 cause di forza maggiore, esplosioni, inondazioni, tempeste, incendi o incidenti;
11.2.2 guerra o minaccia di guerra, sabotaggio, insurrezione, disordini pubblici o sottrazione;
11.2.3 atti, restrizioni, regolamenti, statuti, proibizioni o misure di qualsiasi genere attuate da parte di qualsiasi autorità governativa, parlamentare o locale;
11.2.4 regolamenti di import / export o embargo;
11.2.5 scioperi, serrate o altre azioni a livello industriale o contestazioni a livello sindacale (sia che coinvolgano dipendenti del Venditore o di una terza parte);
11.2.6 difficile reperimento di materia prima, manodopera, carburante, apparati dei macchinari;
11.2.7 mancanza di elettricità o guasto ai macchinari.
11.3 Attenzione: Le tessere a fissaggio magnetico non dovrebbero essere indossate da coloro che sono portatori di pacemaker. Si consiglia inoltre di mantenere la calamita a una distanza di almeno 20cm da carte di credito/addebito, da apparati elettronici/magnetici sensibili e da batterie.
11.4 I capi di abbigliamento attuali sono rivestiti e rifiniti in molti modi diversi. Raccomandiamo dunque di testare la combinazione migliore dei parametri e del metodo di termosaldabilità prima di applicare la decorazione. Il Venditore non si assume alcuna responsabilità in merito a decorazioni applicate scorrettamente.
11.5 L’Acquirente accetta l'eventualità di lievi variazioni nel colore tra l’immagine originale fornita e quella prodotta dal Venditore, in particolar modo sui beni stampati digitalmente.
12. Capitolato d’oneri
12.1 Le informazioni relative ai beni del Venditore come appaiono in cataloghi, brochure e in qualsiasi altro canale fornito da parte del Venditore all’Acquirente sono riportate in buona fede, tuttavia sono da intendersi approssimative e sarà compito dell’Acquirente affidarsi al proprio giudizio sulla qualità, natura e idoneità per i suoi fini nei confronti dei beni del Venditore.
12.2 Il Venditore si riserva il diritto di modificare o rettificare il capitolato d’oneri senza previo avviso.
13. Legge applicabile
 Il presente Contratto è regolato dalla legge inglese ed è soggetto all’esclusiva competenza dei Tribunali Inglesi.
14. Importante nota di Copyright
È esplicita condizione di tutti i contratti finalizzati alla fornitura di design, creazioni, schemi di ricamo, simboli, stampe e ricami che l’Acquirente sia in possesso della completa autorità e del completo permesso del titolare del Copyright o del proprietario del Marchio d'Impresa di riprodurre il design, il motivo o il logo in questione. Il Venditore fornisce detti design, creazioni, schemi ricamo, simboli, stampe e ricami in buona fede e ai soli fini consentiti dalla legge. La suddetta fornitura NON costituisce garanzia da parte del Venditore di poter riprodurre il design, logo o motivo e il Venditore non si assume pertanto alcuna responsabilità in merito a eventuali riproduzioni non autorizzate; l'Acquirente acconsente all’indennizzo del Venditore in relazione a eventuali rivendicazioni o rivalse spiccate contro il Venditore come conseguenza di detta violazione. Il Venditore si riserva il diritto di rifiutare un ordine se si sospetta una violazione di Copyright o se l’immagine è ritenuta offensiva od oscena.
La conferma d’ordine da parte dell’Acquirente sottintende la completa accettazione dei presenti Termini e Condizioni e delle clausole ivi contenute.